Responsabilità professionale

Responsabilità professionale sanitaria 




8 feb. – ‘La soluzione del governo sulla medicina difensiva non può essere una legge che obbliga operatrici e operatori della sanità ad assicurarsi. Con un costo che si aggiunge al danno di una busta paga ferma dal 2010 ...

Responsabilità professionale sanitaria / Vanoli (Fp Cgil): ddl Gelli è sbagliato e iniquo

8 feb. – ‘La soluzione del governo sulla medicina difensiva non può essere una legge che obbliga operatrici e operatori della sanità ad assicurarsi. Con un costo che si aggiunge al danno di una busta paga ferma dal 2010 con il mancato rinnovo del contratto nazionale’. Manuela Vanoli, Fp Cgil Lombardia, ribadisce l’attacco mosso dalla sua categoria, con Cecilia Taranto, in merito al disegno di legge Gelli sulla responsabilità professionale del personale sanitario che, approvato dalla Camera, è ora in discussione al Senato. ‘Il provvedimento è iniquo, visto che il tipo di assicurazione è legato a quanto ci si può permettere di pagare come tariffa – prosegue Vanoli –. Per noi è l’azienda che deve coprire i costi assicurativi e poi rivalersi sugli operatori in caso di loro errore’. Il tema è serio, al punto anche da paralizzare, sotto il rischio di denuncia, attività per la salute dei cittadini. (ta)
mantova | 22 febbraio 2016, 12:34
< Torna indietro